LE NOVITA' IN CUCINA: IL MEGLIO DA EUROCUCINA 2014

LE NOVITA' IN CUCINA: IL MEGLIO DA EUROCUCINA 2014
Eurocucina 2014 ha messo in evidenza le due principali aree di ricerca del momento: da un lato la convivialità più intima e informale, l’atmosfera retrò e tradizionale che ci fa pensare subito alla cucina come cuore della casa, mentre dall’altro la domotica, l’innovazione e il design più sofisticato. La cucina del 2014 è tornata così ad essere protagonista della casa: tra atmosfere retrò, tocchi urban-chic e tecnologia, a farla da padrone è il mix di materiali, dalla tradizonale ceramica, rivisitata nelle piastrelle in grès porcellanato con finiture effetto pietra, alle essenze più calde del legno, dai materiali più innovativi, come la fibra di carbonio o la resina di cemento a quelli che sembrano addirittura arrivare dal futuro, come il Fenix®, materiale realizzato con nanotecnologie, e il PaperStone®, costituito da fibre di carta riciclata, resine a base d’acqua e olii naturali. Il nuovo trend è proprio questo, mescolare tradizione e innovazione: le essenze naturali si illuminano di bagliori metallici, il legno massello fa coppia con l’acciaio e il nobilitato accompagna il vetro acidato. Sono inoltre state presentate tante finiture speciali, antigraffio e antiimpronta, resistenti e facili da pulire, eleganti, inaspettate, dal sapore naturale o con effetti scenografici. La cucina spicca dunque per praticità ed eleganza, ma diventa anche l’ambiente perfetto per esprimere il proprio gusto e giocare con arredi e dettagli. Rigore formale, dettagli nascosti, design essenziale e raffinatezza estrema: sono queste le caratteristiche delle nuove cucine a parete, che scelgono lo stile urbano metropolitano per affacciarsi e mescolarsi al living. Discrete ma protagoniste nella casa del 2014, le proposte più contemporanee presentate a Eurocucina sembrano quasi confondersi con l’arredo del soggiorno. Tra i colori, spicca come sempre il bianco, sottolineato e impreziosito da pareti lucide e decori grafici e termotrattato, dalle essenze di tavoli e piani di lavoro a pensili e forntali. A eurocina 2014 sono state presentate però anche cucine caratterizzate dalla presenza di grandi isole centrali, emblema della funzionalità, meticolose nei dettagli, precise nei materiali più innovativi, ma non per questo lontane dal vero spirito della cucina: riunire la famiglia e gli amici, accogliere gli ospiti e far rivivere la convivialità più pura. Sintetizzando quindi le tendenze proposte, al primo posto troviamo l’estrema personalizzazione: i nuovi modelli si presentano infatti componibili, modulabili, e permettono di scegliere tra tantissime finiture, materiali, ante, pensili e accessori al fine di creare una cucina che rispecchia alla perfezione diversi gusti e stili di vita. Fondamentale è stata anche la riscoperta della convivialità, come hanno dimostrato i tantissimi modelli a isola, grandi e ben attrezzati: immaginate un ampio tavolo da pranzo, che integra la zona lavoro e offre spazio per mangiare, cucinare e radunarsi con amici e familiari. Altro aspetto essenziale è stato quello dell’integrazione tra cucina e zona living: dovendo necessariamente optare spesso per una cucina “a vista” infatti le ultime proposte si sono presentate con geometrie pulite e dettagli raffinati, ma quasi invisibili, per uno spazio più sofisticato che si integra con eleganza al soggiorno. Dal punto di vista delle finiture, come accennato in precedenza, la tendenza è quella del mix di materiali: acciaio e vetro si sposano a legno e finiture con effetto naturale; spicca poi il nuovo “industrial style“, dal sapore rustico e familiare. Non meno attenzione è stata rivolta anche ai sistemi domotici e agli elettrodomestici intelligenti: ci sono le cappe speciali che diffondono persino la musica e i fornelli che si preoccupano, per noi, di regolare alla perfezione temperatura e cottura, perché la ricetta perfetta della cucina 2014 è un mix di praticità, eleganza e benessere su misura.