Ora che sta per arrivare la primavera, cosa c’è di più adatto dei colori pastello per celebrare il fiorire della natura? Arredare la tua casa con questi colori potrebbe essere un’ottima idea per creare un ambiente rilassante e delicato, purché si adottino alcune accortezze per evitare l’effetto casa delle fate.

I colori pastello più noti sono il rosa tenue, l’azzurro, il grigio matte, il giallo chiaro, il lilla, il pesca e il verde menta. Abbinamenti perfetti sono quelli con il bianco, il grigio chiaro, il tortora e il legno chiaro, come l’abete bianco, il frassino e l’acero.

 

 

Fai attenzione a non associare i colori senza una regola e il giusto dosaggio. Di solito, si predilige l’abbinamento di uno o due colori pastello massimo con i classici colori neutri. In questo caso i colori pastello possono caratterizzare una parete ed essere riproposti su un dettaglio dell’arredo come il tavolino o la poltrona, magari anche sui disegni del tappeto, il tutto accostato ad altri imbottiti e a mobili di colore neutro.

Qualora invece la parete sia in tonalità neutra, è d’effetto scegliere un colore pastello per il divano o le poltrone in soggiorno o per il letto in camera e richiamarlo con quadri, tappeti, cuscini o dettagli di un tavolino nella stessa palette. In alternativa, un dettaglio dell’arredo color pastello, come un elemento del mobile del soggiorno, può essere abbinato al colore del divano o della poltrona. Si può anche optare per la colorazione pastello per tutte le ante della cucina, del soggiorno o dell’armadio della camera da letto.

Come altra opzione, si può scegliere di rivestire una parete della stanza con una carta da parati che riproduca sia i toni neutri che il colore pastello selezionato e abbinare arredi neutri con un delicato richiamo pastello in qualche elemento dell’arredo (es. tavolini, oggettistica) o, per un effetto più intenso, inserire un elemento color pastello preponderante come il letto o il divano e lasciare i toni neutri per il resto dell’arredo.

In alcuni casi, tuttavia, si può giocare anche accostando più di due colori pastello. Di solito questa scelta è perfetta per le camerette dei bambini dove l’insieme di diversi colori crea un ambiente stimolante e giocoso, che accende la fantasia dei più piccoli.

Ci sono case in cui l’abbinamento di tre o più colori pastello appare armonico anche in altre stanze, come la cucina e il soggiorno, purché i colori siano miscelati in modo tale da creare un’atmosfera ricercata ma mai eccessiva. In cucina, ad esempio, si può scegliere un colore prevalente per le ante, abbinarlo ad un altro colore per le gole e ad un altro ancora di un elemento del mobile della sala, se si tratta di un ambiente open-space. Di stile anche per il soggiorno proporre due colori principali ed ulteriori varianti cromatiche su suppellettili e vasi.

Se le pareti e i pavimenti sono rigorosamente in tonalità neutre, si può osare il mix cromatico accostando ad un abbinamento di due colori pastello dei mobili un elemento dell’arredo che viene proposto in altri due colori (per esempio il divano o la poltrona). Di solito, però, in questi casi, alcuni dei colori scelti hanno una tonalità un po’ più scura di quella dei pastello veri e propri per consentire l’effetto contrasto, più vario e meno stancante.

Per chi non si sente di optare per i colori pastello per gli arredi principali, ma non vuole rinunciare del tutto a queste tonalità cromatiche, una soluzione ottimale può essere quella di inserire all’interno di un arredamento dai colori neutri un dettaglio pastello, come una lampada o una poltrona, o di scegliere un colore pastello per dipingere una o tutte le pareti dell’ambiente.

Infine, un segreto per rendere la tua casa non scontata può essere quello di sfruttare le sfumature color pastello di pavimenti, mosaici o tappeti e inserire qualche pezzo d’arredo come sedie o poltrone nella stessa tonalità, per dare vita ad un’atmosfera suggestiva e avvolgente.

Possono essere anche inseriti pezzi d’arredo, come madie creative, che presentano zone di colore da richiamare con qualche dettaglio dell’arredo.

In camera da letto, non dimenticare di mixare i colori pastello con cuscini e coperte.

Adesso tocca a te, buona sperimentazione!